Quanto costa aprire un sito internet [Costi reali]

Dalla nascita del primo sito web fino ad oggi (2018) di siti internet ne sono nati oltre 2 miliardi. Sembrerebbe facile e veloce la diffusione di questo fenomeno, ma tutt’oggi c’è ancora chi non sa come aprire e gestire un sito web.

Oggi vi parlo dei costi di acquisto e gestione dei siti web, capirete il perché della loro veloce diffusione.

Inizio a scrivere questo articolo al contrario, tiro subito il totale delle spese: 50€ all’anno bastano al 90% di coloro che leggeranno questo articolo, e cioè bastano per pagare il dominio (mensilmente) e acquistare certificati SSL, per il resto come database ecc i concessionari di domini web hanno delle offerte ottime e vi venderanno dei pacchetti inclusi all’acquisto del vostro dominio, insomma, 50€ bastano davvero!

Il 10% di coloro che restano al di fuori della mia proiezione avranno sicuramente bisogno di server migliori e database più grandi, insomma non un semplice blog personale.

Questo è possibile perché negli ultimi tempi è sicuramente aumentata la concorrenza tra i servizi di hosting web quindi con ottime offerte è possibile ottenere il proprio sito su server fluidi e con database nella media, di seguito vi elenco 3 dei siti hosting più utilizzati in Italia.

  • 1&1 lo consiglio come numero 1, assistenza clienti preparata e veloce, vi aiuta se fate casini con il sito, prezzi ottimi, unica pecca state attenti a che contratto fate (ma questo vale per tutti i servizi hosting) scegliete sempre ciò che vi serve davvero!
  • Aruba non può non essere citato in questo articolo, è il guru dei servizi hosting, sul mercato da oltre 20 anni, in Italia quando clicchi su di un sito web hai oltre il 30% di possibilità che il dominio sia gestito da Aruba.
  • Siteground, un versione giovane e underground di Aruba. A disposizione servizi hosting, server, database ecc inoltre mette a disposizione WordPress in maniera facilitata rispetto ad altri servizi, cos’è WordPress? Il backoffice (dove si gestisce e modifica un sito) del 90% dei siti al mondo.

Comunque sia oggi è più facile incappare in pubblicità di servizi hosting che nei testimoni di Geova, non avrete difficoltà a trovare il servizio giusto per voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *