SERP

Che cosa significa serp?

Il termine SERP significa Search Engine Results Page.

E’ l’algoritmo che ordina le pagine dei risultati di ricerca, è indispensabile per la gestione del proprio sito web.

In poche parole è la pagina che appare quando si svolge una ricerca tramite Google, in basso troverete un esempio per la ricerca “orecchiette pugliesi“:

SERP
Esempio SERP di Google.

 

Assieme alla SEO è tra gli obbiettivi maggiormente ricercati da blogger e web master perché comparire in prima pagina tra le ricerche di Google permette una forte crescita del sito in termine di visualizzazioni.

Continuando la lettura di questo articolo troverete alcuni utili consigli per sfruttare al meglio questo algoritmo.

Come ottenere vantaggi dalla SERP?

Ci sono alcuni metodi per ottimizzare la SERP attraverso lo studio delle keywords e la loro applicazione all’interno del sito, bisogna però prestare attenzione, per ogni keywords c’è una diversa difficoltà e quando si scrive un articolo non bisogna trascurarla, per esempio:

Un sito che tratta di ventilatori è probabile che arrivi in prima pagina nella ricerca della keyword “miglior ventilatore“, perché è una parola chiave con un impatto minore rispetto a keywords come: “miglior smartphone”,”miglior pc gaming” ecc.

Impatto minore significa che ha sia una domanda inferiore che una offerta inferiore rispetto alle due keywords che ho citato prima.

Cioè ci sono meno ricerche per la parola “miglior ventilatore” e meno blog che parlano di ventilatori, ciò ti farà posizionare in prima pagina nonostante un minor guadagno in visite, è pure sempre un guadagno.

Attraverso alcuni strumenti è facile capire quali siano le keywords che vanno la pena essere discusse nel proprio blog o magari per il proprio e-commerce.

Noi vogliamo consigliarti Google Keyword Planner.

 

Facci sapere se l’argomento ti è chiaro o ponici qualsiasi domanda nei commenti qui in basso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *